• home
  • / CERTIFICAZIONE INDUSTRIA DI TRASFORMAZIONE
  • / Certificazione IFS HPC per i prodotti per la casa e per la cura del corpo

CERTIFICAZIONE INDUSTRIA DI TRASFORMAZIONE

Certificazione IFS HPC per i prodotti per la casa e per la cura del corpo

CSI è ente autorizzato a svolgere audit per la certificazione IFS HPC.

CHE COS'È LA CERTIFICAZIONE IFS HPC?

La Certificazione IFS HPC - International Featured Standard Household and Personal Care - è uno schema di certificazione pensato per le aziende produttrici di prodotti per la cura della casa e della persona a marchio privato (marchio del distributore) e non.

Questo schema di certificazione di prodotto è nato dall’esigenza delle aziende operanti nel settore della GDO a livello internazionale di avere uno standard igienico-qualitativo di riferimento per produttori e fornitori in grado monitorare e verificare i processi di lavorazione ed il rispetto di requisiti igienici lungo l’intera catena di distribuzione, garantendo la sicurezza e la qualità dei prodotti chimici per la casa e di tutti i prodotti cosmetici per la cura della persona.

FINALITÀ E BENEFICI DELLA CERTIFICAZIONE IFS-HCP

Lo schema di certificazione IFS-HCP ha come primario obiettivo l’armonizzazione dei differenti standard adottati dalla Grande Distribuzione europea, in modo da rispondere con efficacia alle aspettative di sicurezza e qualità del consumatore.

Tutti i rappresentanti dei maggiori retailers hanno collaborato alla redazione di questo standard di sicurezza e qualità dei prodotti, che costituisce un concreto vantaggio e un valido aiuto per i soggetti coinvolti nel percorso di conformità a tutti i requisiti di sicurezza. Attraverso audit di certificazione da parte di Organismi di Terza Parte, costituisce una risposta forte e concreta alle aspettative di sicurezza del consumatore.

Obiettivi della Certificazione IFS-HCP

  • Stabilire un sistema di valutazione uniforme per i produttori, riducendo gli audit di seconda parte e di conseguenza costi e tempi.
  • Assicurare la conformità del prodotto alle normative nazionali ed internazionali attraverso corrette e controllate metodiche di lavorazione
  • Assicurare la sicurezza del prodotto, una pronta gestione del rischio e trasparenza lungo tutta la catena produttiva

Vantaggi della Certificazione IFS-HCP

  • Garantisce un riconoscimento a livello internazionale e qualifica l’azienda come fornitore per la GdO;
  • Conferisce visibilità e permette la condivisione del report di audit con le più importanti catene distributive attraverso il database IFS;
  • Consente alle aziende di effettuare un migliore controllo dei processi interni con la riduzione del rischio;
  • Consente al produttore di accrescere la fiducia delle catene distributive servite grazie ad un approccio proattivo per la sicurezza del prodotto.

A QUALI AZIENDE SI RIVOLGE LA CERTIFICAZIONE IFS-HCP?

La Certificazione IFS-HCP si rivolge principalmente a tutte le aziende che effettuano lavorazione, manipolazione di prodotti sfusi, attività di confezionamento primario di prodotti chimici per la casa e di prodotti cosmetici per la cura della persona a marchio del retailer quali:

  • Prodotti cosmetici (a contatto con la pelle): prodotti cosmetici (es. shampoo, saponi, dentifrici, salviette cosmetiche, make-up etc.)
  • Prodotti chimici per la casa: detersivi e prodotti per la pulizia della casa e dell’auto, detergenti speciali, (es. per le piscine);
  • Prodotti per eliminare i cattivi odori negli ambienti (es. spray o bombolette spray, candele etc.); Insetticidi.
  • Articoli per la casa (a contatto con gli alimenti): Materiali e articoli destinati al contatto con gli alimenti (es. posate e piatti di plastica e di carta, pellicole di alluminio, etc.). Altri articoli: spugne, sacchetti di plastica per la spazzatura etc.
  • Prodotti per l'igiene della persona (a contatto con la pelle): Prodotti o materiali per la cura del corpo, esclusi i prodotti cosmetici (es. prodotti per l’igiene femminile, spazzole per capelli, rasoi, alcuni apparecchi medicali di classe 1, pannolini, parrucche, ciglia artificiali etc.).
  • Prodotti o materiali destinati al contatto con il cavo orale (es. spazzolini da denti, pasta adesiva per protesi dentali, filo interdentale, stuzzicadenti etc.).

QUAL È L’ITER DI CERTFICAZIONE?

  • Preaudit (eventuale): l’azienda può scegliere se effettuare una verifica preliminare che permette di valutare lo stato dell’azienda in relazione a quanto richiesto dallo standard IFS HPC;
  • audit di certificazione;
  • emissione del certificato con aggiornamento del portale IFS;
  • audit di rinnovo annuali;

CSI ha siglato anche l’accordo con A.I.S.E. per la certificazione di “Pulizia Sostenibile”, che promuove la sostenibilità presso le aziende che producono detersivi ed altri prodotti per la pulizia, sia domestica che industriale ( www.sustainable-cleaning.com).

Attenzione: il browser che stai utilizzando è obsoleto, per una corretta navigazione aggiornalo alla versione più recente!